Festival e Accademia Dino Ciani

Foto Bandion.it
Il Festival fa convergere nella conca ampezzana alcune delle più brillanti stelle del panorama musicale internazionale.

Corriere delle Alpi

Foto Bandion.it
Un festival… con l’ambizione di diventare… la manifestazione musicale d’alta quota più importante d’Italia.

Corriere della Sera

Un punto di riferimento nella programmazione musicale nazionale e internazionale.

Corriere delle Alpi

Foto Bandion.it
Preziosa occasione d’incontro e di scambio tra pianisti di fama internazionale e giovani talenti della tastiera.

Il Giornale della Musica

Concerti, incontri, corsi di perfezionamento, per trasmettere anche ai più giovani ciò che Dino Ciani è stato e continua ad essere.

Amadeus

Foto Bandion.it
Questo Festival si rinnova anno dopo anno sotto la direzione artistica di Jeffrey Swann.

Il Giornale della Musica

Uno dei più grandi pianisti degli ultimi decenni, un angelo che si trovava incidentalmente sulla terra e presto tornò nella sua patria celeste.

Paolo Isotta • Corriere della Sera

Foto Bandion.it
Musica d’alta quota e proposte artistiche di altissimo livello.

Il Gazzettino

Foto Giacomo Pompanin
Abbiamo bisogno di voi per portare musica e cultura a Cortina.

Jeffrey Swann

Resta in me il ricordo di un artista purissimo, di un grande poeta della tastiera.

Riccardo Muti

News

Vi presentiamo la Stagione invernale del Festival Dino Ciani

22 Dicembre 2014

Il 2014 è stato un anno importante nella storia del Festival Dino Ciani di Cortina d’Ampezzo, che vanta una grande tradizione. È iniziato un profondo rinnovamento con risultati lusinghieri, che ci fanno guardare al futuro con fiducia. Siamo consapevoli di aver creato molta attesa per le prossime edizioni e vi scriviamo, pertanto, per darvi un’anticipazione sui nostri programmi per il 2015.

Tanto per cominciare, nel prossimo anno, come avevamo promesso, ci sarà anche una breve ma intensa stagione invernale del Festival che si terrà tra il 15 e il 21 febbraio.

Il programma invernale sarà ricco e, come sempre, molto diversificato:

Musica: domenica 15, nella Basilica SS. Filippo e Giacomo, alle ore 21:00, si terrà un concerto vocale e strumentale di Giorgio Benati con la Schola Cantorum (organizzato congiuntamente agli amici di Una Montagna di Libri). Mercoledì 18, alle ore 21:00, presso il Museo d’Arte Moderna Mario Rimoldi ci sarà un concerto di musica da camera con il Quartetto Eco che suonerà musiche di Haydn, Mozart e Beethoven; e infine Venerdì 20, alle ore 21:00, sempre al Museo Rimoldi, il nostro direttore artistico Jeffrey Swann si esibirà in concerto con musiche di Mozart, Beethoven e Chopin.

Cinema: Quest’anno ricorre il trentesimo anniversario della morte di François Truffaut, il grande maestro del cinema francese che ci ha fatto sognare con le sue delicate storie d’amore e con la poetica rappresentazione dell’infanzia e dell’adolescenza. Il nostro Festival (con il Comune di Cortina d’Ampezzo) gli rende tributo con una serata speciale al cinema Eden, Giovedì 19, alle ore 21:00, nella quale, dopo una presentazione a cura di Maurizio Porro, il noto critico cinematografico del Corriere della Sera, sarà proiettata l’edizione restaurata de I 400 colpi, il capolavoro di Truffaut che lo impose all’attenzione generale. Inoltre, mercoledì 18 e venerdì 20, alle ore 16:00, sempre al cinema Eden, saranno proiettati altri due grandi film del maestro francese: La signora della porta accanto e Effetto notte.

Teatro: Torna a Cortina Corrado Tedeschi, il noto attore teatrale e televisivo che già nella scorsa estate aveva partecipato al nostro Festival effettuando letture di lettere di soldati ampezzani e di grandi autori ispirati al tema della grande guerra. Sabato 21, alle ore 21:00, all’Alexander Girardi Hall porterà uno straordinario spettacolo intitolato L’uomo che amava le donne, ispirato all’omonimo film di Truffaut. Lo spettacolo, che andrà in scena a Milano al Teatro Franco Parenti proprio nei prossimi giorni, è un misto di comicità, musica, poesia nel quale il protagonista si racconta e parla del suo amore infinito per l’universo femminile.

Laboratori per bambini: Naturalmente non poteva mancare anche quest’inverno un laboratorio per i bambini che sono sempre benvenuti tra gli spettatori del Festival, come sempre a cura dei Servizi Educativi dei Musei delle Regole. Il titolo è In punta di note e si terrà al Museo d’Arte Moderna Mario Rimoldi, venerdì 20, alle ore 17:00. L’idea è di restituire vita fantastica ai quadri della collezione del Museo. Suoni da vedere, colori da ascolta, paesaggi in cui immergersi …

Conferenza di presentazione della stagione estiva del 2015: Infine Venerdì 20, alle ore 21:00, al Museo d’Arte Moderna Mario Rimoldi, prima del Concerto del Maestro Swann, presenteremo la stagione estiva, con tutti i dettagli del programma.
Per il momento possiamo solo anticipare che il tema ispiratore della rassegna saràL’America, con tutta la sua grande tradizione musicale del ventesimo secolo (Ives, Barber, Copland, Gershwin, Bernstein, per non dire poi del jazz, dei musical, ecc.). Tra i grandi interpreti che interverranno possiamo per ora anticipare solo la presenza del grandissimo pianista jazz Chick Corea.

Vi aspettiamo dunque a febbraio e speriamo che vogliate sostenere il nostro forte impegno per portare grande musica e cultura a Cortina aderendo all’Associazione Amici del Festival.

Con l’occasione, a nome di tutto il Consiglio Direttivo e dello staff del Festival, porgo a voi e alle vostre famiglie i migliori auguri di Buon Natale e di un sereno anno nuovo.

Il Presidente
Alberto Saravalle