Festival e Accademia Dino Ciani

_A9R3232_Bandion_slider
Uno dei più grandi pianisti degli ultimi decenni, un angelo che si trovava incidentalmente sulla terra e presto tornò nella sua patria celeste.

Paolo Isotta • Corriere della Sera

ciani01
Resta in me il ricordo di un artista purissimo, di un grande poeta della tastiera.

Riccardo Muti

_A9R7650_Bandion_slider
Foto Bandion.it
Il Festival fa convergere nella conca ampezzana alcune delle più brillanti stelle del panorama musicale internazionale.

Corriere delle Alpi

_A9R8299_Bandion_slider
Un punto di riferimento nella programmazione musicale nazionale e internazionale.

Corriere delle Alpi

_A9R7488_Bandion_slider
Foto Bandion.it
Preziosa occasione d’incontro e di scambio tra pianisti di fama internazionale e giovani talenti della tastiera.

Il Giornale della Musica

_A9R7235_Bandion_slider
Foto Bandion.it
Musica d’alta quota e proposte artistiche di altissimo livello.

Il Gazzettino

_A9R6645_Bandion_slider
Foto Bandion.it
Questo Festival si rinnova anno dopo anno sotto la direzione artistica di Jeffrey Swann.

Il Giornale della Musica

GiacomoPompanin_03
Foto Bandion.it
Un festival… con l’ambizione di diventare… la manifestazione musicale d’alta quota più importante d’Italia.

Corriere della Sera

_A9R3008_Bandion_slider
Concerti, incontri, corsi di perfezionamento, per trasmettere anche ai più giovani ciò che Dino Ciani è stato e continua ad essere.

Amadeus

140803_FC_RGB_8084M3
Foto Giacomo Pompanin
Abbiamo bisogno di voi per portare musica e cultura a Cortina.

Jeffrey Swann

News

La nuova edizione del Festival è alle porte!

10 maggio 2016
02

Cari Amici,

l’estate si sta avvicinando e dal 31 luglio al 12 agosto torna a Cortina il Festival Dino Ciani con più di 30 eventi. Come avevamo anticipato a febbraio, il tema di quest’estate sarà “Fiabe, miti e leggende”, un tema per tutte le età perché a tutti piace sognare con delle storie senza tempo. Per festeggiare la decima edizione, porteremo a Cortina alcuni grandi nomi che hanno calcato i palcoscenici dei più importanti teatri al mondo e numerosi protagonisti della scena culturale italiana. Inoltre, il programma sarà ancor più ricco e diversificato degli anni scorsi in modo da soddisfare gusti musicali e interessi diversi. Come sempre, accanto ai concerti avremo film, letture, conferenze, visite guidate a luoghi artistici e laboratori per ragazzi. Per la prima volta ospiteremo a Cortina un gran galà con i primi ballerini e le étoile di alcuni tra i principali teatri italiani.

Tra i concerti, segnaliamo: Viktoria Mullova (una delle più importanti violiniste al mondo) che il 2 agosto si esibirà con Katia Labèque al pianoforte, l’Orchestra Haydn che il 10 agosto eseguirà, tra l’altro, Pierino e il Lupo con un narratore d’eccezione come Philippe Daverio, l’Ensemble Dino Ciani che si esibirà il 4 e il 9 agosto e, come sempre, eseguirà programmi molto raffinati, e il Quartetto Noûs che, assieme a Giovanni Scaglione, l’11 agosto suonerà uno tra i più  celebri quintetti di Schubert. In occasione del decennale, il 1° agosto, ci sarà una serata speciale dedicata a Dino Ciani in cui due grandi pianisti come Roberto Prosseda e Alessandra Ammara suoneranno brani del suo repertorio e Felice Todde, che ha appena scritto un bel libro su Ciani, ci parlerà di lui. E poi ancora tanta buona musica nei rifugi per la serie “Panorami musicali” e con i concerti dei maestri e dei giovani dell’Accademia.

La grande novità di quest’estate è il Gala di balletto con i solisti e primi ballerini dal Teatro alla Scala, MaggioDanza e Teatro San Carlo di Napoli che il 6 agosto porteranno a Cortina alcuni tra i balletti più amati con musiche di Čajkovskij, Chopin, Vivaldi e altri.

Per la Serie “Arte e musica” il 7 agosto avremo una splendida serata con Giuseppe Battiston che, reduce dai successi cinematografici che lo hanno reso famoso al grande pubblico, farà da narratore di fiabe e leggende con l’accompagnamento al pianoforte di Jeffrey Swann e di altri maestri dell’Ensemble Dino Ciani. E non mancheranno, come gli anni scorsi, visite guidate a luoghi artistici con musica.

Anche quest’anno molti bei film al pomeriggio per divertire, intrattenere e far pensare. Tra i titoli in programmazione, tutti ispirati a miti, fiabe e leggende, Il flauto magico di Ingmar Bergman, Mephisto di István Szabó, Alice in Wonderland di Tim Burton, La bella e la bestia di Jean Cocteau.
Le conferenze passeranno in rassegna miti, fiabe e leggende portandoci dalla mitologia greca a Walt Disney (Monica Centanni) e ci spiegheranno come siano stati rappresentati nelle arti figurative (Philippe Daverio) e nella musica (Jeffrey Swann).

Infine, come sempre, laboratori per bambini per farli giocare, ma anche imparare avvicinandoli alle arti.

Spero veramente di avervi con noi quest’estate a Cortina. Devo però chiedervi di aiutarci promuovendo e sostenendo il Festival e soprattutto aderendo anche quest’anno agli Amici. Oggi è ancora più semplice farlo, anche online con la carta di credito cliccando qui. È solo grazie al sostegno di tutti voi che potremo continuare a portare a Cortina grande musica e tanti eventi culturali per tutti i gusti.

Grazie e a quest’estate,

Il Presidente
Alberto Saravalle