Festival e Accademia Dino Ciani

Uno dei più grandi pianisti degli ultimi decenni, un angelo che si trovava incidentalmente sulla terra e presto tornò nella sua patria celeste.

Paolo Isotta • Corriere della Sera

Foto Bandion.it
Questo Festival si rinnova anno dopo anno sotto la direzione artistica di Jeffrey Swann.

Il Giornale della Musica

Un punto di riferimento nella programmazione musicale nazionale e internazionale.

Corriere delle Alpi

Concerti, incontri, corsi di perfezionamento, per trasmettere anche ai più giovani ciò che Dino Ciani è stato e continua ad essere.

Amadeus

Foto Giacomo Pompanin
Abbiamo bisogno di voi per portare musica e cultura a Cortina.

Jeffrey Swann

Foto Bandion.it
Un festival… con l’ambizione di diventare… la manifestazione musicale d’alta quota più importante d’Italia.

Corriere della Sera

Foto Bandion.it
Preziosa occasione d’incontro e di scambio tra pianisti di fama internazionale e giovani talenti della tastiera.

Il Giornale della Musica

Resta in me il ricordo di un artista purissimo, di un grande poeta della tastiera.

Riccardo Muti

Foto Bandion.it
Il Festival fa convergere nella conca ampezzana alcune delle più brillanti stelle del panorama musicale internazionale.

Corriere delle Alpi

Foto Bandion.it
Musica d’alta quota e proposte artistiche di altissimo livello.

Il Gazzettino

News

Concerto in memoria di Dino Ciani in occasione del 40° anniversario della sua scomparsa

20 Febbraio 2014

Venerdì 28 febbraio 2014 ore 21

Museo d’Arte Moderna “Mario Rimoldi”
Cortina d’Ampezzo

A 40 anni dalla prematura scomparsa del pianista Dino Ciani, il Maestro Jeffrey Swann – primo vincitore del premio istituito dal Teatro alla Scala di Milano intitolato al giovane interprete – sarà il protagonista del concerto commemorativo.

Il Festival Dino Ciani, nato per mantenere vivo il nome di questo indimenticabile pianista in uno dei luoghi a lui più cari, dal 2007 porta a Cortina grandi nomi del panorama musicale internazionale e, grazie all’omonima Accademia, dà la possibilità a giovani talenti di tutto il mondo di partecipare a Master Class tenute da famosi musicisti.

Programma:

Ludwig van Beethoven

Sonata Op. 109 in mi maggiore
Vivace, ma non troppo
Adagio prestissimo
Andante, molto cantabile ed espressivo

Sonata Op. 53 in do maggiore (“Waldstein”)
Allegro con brio
Introduzione: Adagio
Rondò: Allegretto moderato – Prestissimo

In occasione di questo primo concerto del 2014, Jeffrey Swann, in veste di Direttore Artistico, anticiperà anche il programma della VIII Edizione del Festival che si terrà a Cortina dal 31 luglio al 10 agosto p.v.

Il Festival si propone di allargare il proprio ambito, accompagnando ai concerti e agli eventi musicali, che comunque restano il cuore della manifestazione, una serie di altri eventi culturali a tema. Quest’estate il filo conduttore sarà inevitabilmente il Centenario dell’inizio della Prima Guerra Mondiale che, com’è noto, ha avuto uno dei propri epicentri nella conca ampezzana.

Caterina Ciani
Jeffrey Swann
Alberto Saravalle