Festival e Accademia Dino Ciani

Un punto di riferimento nella programmazione musicale nazionale e internazionale.

Corriere delle Alpi

Foto Bandion.it
Preziosa occasione d’incontro e di scambio tra pianisti di fama internazionale e giovani talenti della tastiera.

Il Giornale della Musica

Foto Bandion.it
Un festival… con l’ambizione di diventare… la manifestazione musicale d’alta quota più importante d’Italia.

Corriere della Sera

Foto Bandion.it
Questo Festival si rinnova anno dopo anno sotto la direzione artistica di Jeffrey Swann.

Il Giornale della Musica

Foto Bandion.it
Il Festival fa convergere nella conca ampezzana alcune delle più brillanti stelle del panorama musicale internazionale.

Corriere delle Alpi

Concerti, incontri, corsi di perfezionamento, per trasmettere anche ai più giovani ciò che Dino Ciani è stato e continua ad essere.

Amadeus

Uno dei più grandi pianisti degli ultimi decenni, un angelo che si trovava incidentalmente sulla terra e presto tornò nella sua patria celeste.

Paolo Isotta • Corriere della Sera

Foto Bandion.it
Musica d’alta quota e proposte artistiche di altissimo livello.

Il Gazzettino

Resta in me il ricordo di un artista purissimo, di un grande poeta della tastiera.

Riccardo Muti

Foto Giacomo Pompanin
Abbiamo bisogno di voi per portare musica e cultura a Cortina.

Jeffrey Swann

Il Festival

Starace, Gioacchino

Nato a Napoli nel 1994,  inizia la sua formazione come danzatore contemporaneo presso una scuola partenopea. Nel 2010, grazie a una borsa di studio, ha la grande occasione di studiare presso le più rinomate scuole newyorkesi. Nello stesso anno dà avvio alla propria formazione classico–accademica presso la Scuola di Ballo del Teatro San Carlo. Grazie alla borsa di studio del Concorso Internazionale “Città Di Spoleto”, entra alla Scuola di Danza dell’Opera di Roma, dove ha la possibilità di interpretare ruoli principali negli spettacoli della scuola e di partecipare alle tournée in Russia. Nel 2015 danza alle Terme di Caracalla Pink Floyd Ballet di Roland Petit, con il corpo di ballo dell’Opera di Roma diretto da Eleonora Abbagnato. Terminati gli studi accademici, passa quindi nel corpo di ballo del Teatro alla Scala di Milano.