Festival e Accademia Dino Ciani

Resta in me il ricordo di un artista purissimo, di un grande poeta della tastiera.

Riccardo Muti

Foto Bandion.it
Musica d’alta quota e proposte artistiche di altissimo livello.

Il Gazzettino

Concerti, incontri, corsi di perfezionamento, per trasmettere anche ai più giovani ciò che Dino Ciani è stato e continua ad essere.

Amadeus

Foto Bandion.it
Il Festival fa convergere nella conca ampezzana alcune delle più brillanti stelle del panorama musicale internazionale.

Corriere delle Alpi

Uno dei più grandi pianisti degli ultimi decenni, un angelo che si trovava incidentalmente sulla terra e presto tornò nella sua patria celeste.

Paolo Isotta • Corriere della Sera

Foto Bandion.it
Questo Festival si rinnova anno dopo anno sotto la direzione artistica di Jeffrey Swann.

Il Giornale della Musica

Un punto di riferimento nella programmazione musicale nazionale e internazionale.

Corriere delle Alpi

Foto Giacomo Pompanin
Abbiamo bisogno di voi per portare musica e cultura a Cortina.

Jeffrey Swann

Foto Bandion.it
Preziosa occasione d’incontro e di scambio tra pianisti di fama internazionale e giovani talenti della tastiera.

Il Giornale della Musica

Foto Bandion.it
Un festival… con l’ambizione di diventare… la manifestazione musicale d’alta quota più importante d’Italia.

Corriere della Sera

Il Festival

Salomon, Luis Rafael

La sua solida formazione, unita ad una personalità carismatica e comunicativa, fanno di Salomon una figura di rilievo sia in ambito artistico che didattico.

Nato in Argentina, studia pianoforte, oboe e composizione presso la “Universidad Nacional de Cuyo” Mendoza, sua città natale.

Grazie alla prestigiosa borsa di studio “DAAD” (Deutscher Akademischer Austauschdienst) completa la sua formazione in Europa: ad Hannover dove nel 1981 ottiene il “Konzertexamen-Diplom” con la “Rundfunkorchester Hannover des NDR”, presso la “Hochschule für Musik und Theater”; quindi a Vienna dove completa gli studi di Direzione d’ Orchestra sotto la guida di Karl Österreicher, presso la “Hochschule für Musik und darstellende Kunst Wien” e segue i Corsi di specializzazione nell’Opera Lirica presso il “Konservatorium der Stadt Wien”.

Fa poi parte del ristretto numero di partecipanti selezionato da Sergiu Celibidache per i suoi Corsi di Direzione d’Orchestra e Fenomenologia presso la “Johannes Gutenberg Universität” di Mainz.

In Italia segue gli ultimi Corsi di Franco Ferrara all’Accademia Chigiana di Siena, a Roma e a Bisceglie.

Nel 1985 Jesús López Cobos, Direttore Generale della Deutsche Oper Berlin, lo vuole come assistente in una prestigiosa produzione della Tetralogia wagneriana, nell’allestimento dell’opera “Lulù” di Alban Berg e gli offre la direzione del “Fidelio” di L. van Beethoven. Da allora viene chiamato in qualità di direttore ospite da numerosi Teatri e Orchestre in Europa, Asia e Sud America tra i quali: Orquesta Sinfónica Nacional de Buenos Aires, Teatro Solís de Montevideo, Teatro de Santiago de Chile, Orchestra Accademia Teatro alla Scala di Milano, European Orchestra of London, Orchester und Chor Mainz, Orquestra do Estado de São Paulo, Daejeon Philharmonic Orchestra – Sud Corea, Orquesta Sinfónica de San Juan, Orchestra Sinfonica della Radio di Sofia, Orquesta Sinfónica de Buenos Aires, Orchestra C.S.I. di Lugano, Philharmonic Orchestra di Pyongyang DPKR- Corea, Orquesta Sinfónica de Mendoza, Orchestra della Università- Roma Tre.

Il suo repertorio sinfonico spazia dai Classici agli esponenti della Scuola Viennese del XX secolo, passando per il grande sinfonismo tedesco, russo e francese. Oltre alla grande tradizione del Melodramma italiano, è un profondo conoscitore ed estimatore dell’opera tedesca.

Il suo valore come didatta gli vale l’assegnazione dell’Alto Patronato del Presidente della Repubblica Italiana, sotto il quale dal 1998 al 2002 tiene i Corsi annuali di Perfezionamento in Direzione d’Orchestra presso il Teatro Sociale di Como. Tiene Masterclasses e Corsi sia in Italia che all’estero: Teatro di Cagli-Pesaro/Urbino, “Gheorghe Dima Academy” Cluj, Corsi estivi di Locarno-Lugano, Conservatorio “Kim Won Gyun” e Accademia Internazionale “Isang Yung” a Pyongyang – Nord Corea, Associazione Hans Swarowsky-Milano, Conservatorio Santa Cecilia di Roma.