Festival e Accademia Dino Ciani

Foto Bandion.it
Un festival… con l’ambizione di diventare… la manifestazione musicale d’alta quota più importante d’Italia.

Corriere della Sera

Uno dei più grandi pianisti degli ultimi decenni, un angelo che si trovava incidentalmente sulla terra e presto tornò nella sua patria celeste.

Paolo Isotta • Corriere della Sera

Un punto di riferimento nella programmazione musicale nazionale e internazionale.

Corriere delle Alpi

Foto Bandion.it
Il Festival fa convergere nella conca ampezzana alcune delle più brillanti stelle del panorama musicale internazionale.

Corriere delle Alpi

Foto Bandion.it
Musica d’alta quota e proposte artistiche di altissimo livello.

Il Gazzettino

Foto Bandion.it
Questo Festival si rinnova anno dopo anno sotto la direzione artistica di Jeffrey Swann.

Il Giornale della Musica

Resta in me il ricordo di un artista purissimo, di un grande poeta della tastiera.

Riccardo Muti

Concerti, incontri, corsi di perfezionamento, per trasmettere anche ai più giovani ciò che Dino Ciani è stato e continua ad essere.

Amadeus

Foto Bandion.it
Preziosa occasione d’incontro e di scambio tra pianisti di fama internazionale e giovani talenti della tastiera.

Il Giornale della Musica

Foto Giacomo Pompanin
Abbiamo bisogno di voi per portare musica e cultura a Cortina.

Jeffrey Swann

Il Festival

Closer

Il gruppo musicale Closer è formato da tre tra i migliori vocalist britannici, con una vasta esperienza sia in campo musicale sia in quello del teatro e con anni di amicizia alle spalle. Se a tutto ciò aggiungete delle armonie uniche eseguite impeccabilmente, ne esce un trio vocale che offre nei propri programmi un’interpretazione originale di brani classici, vecchi e nuovi, in grado di entusiasmare ed emozionare il pubblico grazie alle voci da solista e alla loro virtuosità vocale.

Il soprano Beverley Worboys, il mezzo-soprano Sara Louisa Parry e il “tenore al pianoforte” Michael Robinson sono solisti affermati, sia nel mondo dell’opera sia in quello del musical, che in numerose occasioni si sono cimentati anche nel jazz e nella musica pop. Sono apparsi con regolarità sui palcoscenici del West End, nei grandi teatri d’opera e nelle principali sale concertistiche al mondo. Basti ricordare performance iconiche come il ruolo di Christine Daae nel Fantasma dell’Opera nel West End di Londra, o i concerti con i Swingle Singers dal vivo al Lincoln Center di New York e al Teatro alla Scala di Milano, o ancora i concerti a Londra con molte altre star per eseguire il Great American Songbook. E si tratta solo di una minima parte della loro brillante carriera.

Beverly, Sara e Michael hanno studiato nei migliori conservatori britannici e si sono costruiti una carriera vocale e musicale estremamente versatile. Indipendentemente dal fatto che si tratti di Bellini, Bernstein o Kate Bush, fanno sempre apprezzare al pubblico l’essenza della musica che cantano, in termini di stile e di bellezza e riescono anche a far trasparire come si divertono nell’eseguirla.

Lavorano insieme da 12 anni come gruppo vocale Closer per la gioia del pubblico. Con la loro incredibili voci da solisti e il loro mix di armonie, avvalendosi di bellissimi arrangiamenti, hanno elaborato un repertorio che spazia dall’opera agli Abba, dal jazz alla musica da jukebox. Questi artisti straordinari assicurano una performance elettrizzante e memorabile, che coglie sempre con grande fedeltà lo spirito della musica che eseguono per il loro pubblico.